Menu

Osservatorio Astrofisico di Arcetri

Mercoledì 7 giugno 2017, ore 17.00
Biblioteca del Museo Galileo
Piazza dei Giudici, FIRENZE

presentazione del volume

Storia del dove. Alla ricerca dei confini del mondo
di Tommaso Maccacaro e Claudio M. Tartari
Bollati Boringhieri, 2017

Da quando l’uomo ha iniziato a misurare lo spazio intorno a sé non ha mai finito di stupirsi. Nella storia, ogni volta che abbiamo provato a fare il punto, è successo qualcosa che ha rimesso tutto in discussione. Lo spazio si allarga, il “dove” diventa sempre più grande, e non solo per effetto del Big Bang e dell’espansione dell’universo: è proprio la nostra percezione dello spazio che si è fatta col tempo più complessa, rendendo noi uomini sempre più piccoli, immersi in un “dove” diventato immenso. Gli autori ci conducono in un affascinante viaggio dal vago spazio appena percepito di una vallata, come doveva essere quello di Homo erectus, ai miti cosmogonici più arcaici e ai primissimi sistemi rappresentativi dell’universo, fino alle sensazionali scoperte astronomiche dell’età moderna, che hanno trasformato radicalmente la nostra idea del mondo.

Intervengono Tommaso Maccacaro, Claudio M. Tatari e  Paolo Tozzi  dell'Osservatorio Astrofisico di Arcetri INAF

Ingresso libero

Locandina (in pdf)